2019 Anno di grandi Fiere ed Eventi

2019 anno di grandi Eventi, e  di  succose novità alla quale stiamo lavorando per ampliare sempre di più il panorama di appuntamenti, novità sia dal punto di vista geografico (selezionando accuratamente poli fieristici di qualità e tradizione) che organizzativo, migliorando di continuo il nostro approccio e logistiche di comunicazione.

Siamo convinti (e i fatti e l’esperienza fin qui fatta ci danno ragione) che un quotidiano impegno e tempi di risposta sempre veloci, puntuali e precisi siano una delle cose più importanti per coadiuvare l’Imprenditore in un mondo del lavoro sempre più complicato e dinamico.

La prossima sfida sono le numerose fiere del 2019, nonchè l’ingresso nel portfolio del polo fieristico di Zagabria (Croazia) e di Gornja Radgona (Slovenia). L’orizzonte si allarga, le varie piattaforme si completano per offerta eventi, date, bacino di utenza, arrivando a coprire l’ Europa Centrale.

ZAGABRIA: capitale della Croazia, Paese di relativo recente ingresso nell’Unione Europea e pertanto impegnato in consistenti investimenti per adeguare strutture turistico/ricettive, settore alberghiero, ristorazione, catering, incoming. La Fiera di Zagabria è una delle più antiche in Europa (dal 1909) e come estensione sicuramente la più grande (circa 250.000 mq di superficie coperta, su 500.000 mq di area complessiva) anche se le fiere interessano in pratica solo una parte del complesso. Il calendario Eventi 2019 si apre a febbraio con l’appuntamento internazionale 46° Fiera Nautika che si svolge dal 20 al 24 febbraio 2019 in contemporanea alla  Fiera Hotel & Gastrotech e  Fiera Caccia&Pesca. Segue dopo qualche giorno la Fiera Beauty&Hair  .  Ad aprile 2019, la 40° Fiera Edilizia  a giugno la fiera professionale Interpack e Modernpack, dedicate agli imballaggi , packaging e tutti i settori connessi, molto importante, dal 9 al 13 ottobre, il 46° Salone Ambienta  dedicato all’arredamento alle finiture ed al design, seguito dopo pochi giorni dal Salone del Gusto e della Sana Alimentazione   Chiude l’anno il visitatissimo salone Infogamer dedicato al mondo videogame, realtà virtuale, droni, 3D , in contemporanea al 41° Salone Internazionale del Libro . Già definiti alcuni appuntamenti, storici per il 2020, tipo il Zagreb Auto Show dai grandissimi numeri

GORNJA RADGONA: tranquillo Paese situato strategicamente in Slovenia, al confine con Austria, Croazia ed Ungheria – in pratica con una Fiera si raggiungono 4 Paesi confinanti ed i loro visitatori.Le fiere del 2019 si aprono ad Aprile con la Fiera Caccia&Pesca e Fiera Naturo (turismo outdoor, escursionismo, abbigliamento, trekking, accessori, natura)

A fine agosto la vera chicca: una Fiera Agraria alla sua 57° edizione, internazionale, visitatissima, colorata, vivace ed informativa. I visitatori (a pagamento) sono circa 117.000 per 5 giorni di festa, eventi, convegni, dimostrazioni  e la presenza di un settore dedicato all’alimentazione.

KLAGENFURT (Austria) in Carinzia, il tradizionale calendario si apre con Fiera Edilizia Residenziale, a febbraio con circa 30.000 visitatori, a marzo la 51° Fiera Ristorazione &Alberghiero (che si svolge in abbinamento al  Salone professionale del Vino Alpe Adria), ad aprile 2019 la grande, colorata, amatissima 46° Fiera di Primavera (visitatissima!!) con il Padiglione Auto&Bike.

A settembre 2019 la Fiera D’Autunno (la più visitata dell’anno, con 65.000 visitatori, un Padiglione dedicato al Salone del Gusto con comodi stand preallestiti, ed un ampio e moderno Luna Park) ed infine, a novembre, la Fiera della Famiglia, che ospita tradizione, temi prenatalizi, salute, benessere, turismo invernale. Anche qui, gli appuntamenti biennali per il 2020 sono già definiti: la Fiera Agraria ad inizio anno e la Fiera Internazionale del Legno a settembre 2020.

DORNBIRN (Austria) al confine opposto,sul Lago di Costanza i vicini di casa sono la Svizzera, Liechtenstein, Germania – Due poderose Fiere Campionarie di Primavera alla 6° edizione e di Autunno (71°  Edizione). Qui i visitatori sono circa 65.000, la zona è sicuramente con i redditi più alti d’ Europa e quindi ricettiva di qualità e prezzi medio/alti. E’ presente un padiglione dedicato al GUSTO con stand preallestiti, e un’area dedicata agli operatori dell’ingegno e piccoli artigiani, anche qui con stand preallestiti a prezzo interessante.

Per maggiori informazioni, rivolgersi direttamente alle relative Rappresentanze seguendo i link presenti nel post. Buon 2019!

Precedente Mercato e Tecnologia? corrono insieme ?